La lunga crisi delle persone sole e delle attività, da un anno a questa...

Da quando c'è la crisi di Governo abbiamo visto retrocedere di una posizione sui giornali e nei tiggì – e perchè no anche nei...

6 gennaio, Epifania

Eccoci al 6 di gennaio, Festa dell'Epifania. Secondo la tradizione arriva la Befana a riempire la calza coi suoi doni; secondo i vangeli arrivano...

Concorso nazionale di pittura dell’Associazione europea “Amici di San Rocco”

Pittori d’Italia: San Rocco, il “virologo di Dio”, attende la vostra arte e il vostro pennello! Potrete dipingerlo in orazione, mentre aiuta un appestato,...
pink rose flower

Rose di Maggio

di Benedetta de Vito Correva, davanti alla finestra della mia camera di bambina una striscia di terrazzo in cotto rosso, che cingeva, abbracciandolo, tutto il...

Nuoro, il suo territorio e i cantori del gruppo “Nugoro amada”

Sembra un nido d’aquila, Nuoro, il capoluogo della Barbagia, che guarda in viso il suo bel Monte Orthobene, dove, tra le antenne lassù, spicca la grande statua del Redentore. Silenziosa e indifferente, Nuoro accoglie a modo suo i turisti (chiudendo tutto all’una di pomeriggio in punto!) che decidono di visitare qui la casa natale (divenuta museo) di Grazia Deledda, il museo del Costume sardo e di gettare un occhio al palazzo elegante dove a volte si rifugiava Salvatore Satta

Roma. Piccola guida turistica per scovare le perle preziose incastonate nella gran Romanità

Buongiorno, oggi pubblico un bell'articolo scritto ed inviatomi da Benedetta de Vito, scrittrice e giornalista. Parla di Roma e ve ne consiglio la lettura. Ci...

Un otto marzo color pastello

L’8 marzo è la Festa della donna.  Ecco, a tal proposito, le domande più cercate su Google ogni anno sul tema sono: “perché si festeggia l’8 marzo” e...

A proposito di Quirinale…

A partire da oggi sono iniziate le votazioni per l'elezione del successore di Sergio Mattarella, il nuovo Capo dello Stato. Ho chiesto a Benedetta...

L’anno che verrà…era un anno fa!

Siamo agli ultimi giorni, manca davvero poco, forse possiamo dire che contiamo le ore affinché finisca questo anno 2020. E vorremmo, un po' tutti, guardare avanti con un maggior senso di ottimismo, o almeno di speranza al 2021. Ma, facendo un passo indietro, voltando lo sguardo ad un anno fa, ricordate ancora quali erano le vostre speranze, le vostre aspettative, le vostre voglie di cambiare pagina? Ecco, vi lascio ad una lettura. Chissà se vi ritrovate in questo racconto scritto in prima persona.

L’anno scolastico 2023/24, uno sguardo avanti e qualche ricordo del passato

La prima campanella non suona per tutti lo stesso giorno. In Piemonte l’anno scolastico 2023-24 inizia oggi, lunedì 11 settembre, per terminare l’8 giugno...